Cistite - bruciore quando si urina
La cistite è un'infiammazione della mucosa della vescica che si manifesta con l'impulso a urinare spesso, poca urina per volta, accompagnata da un senso di bruciore anche molto forte. Può provocare febbre. Solitamente provocata da un'infezione batterica, la cistite è molto più frequente nelle donne perché la loro uretra è più breve (quindi più facile la risalita dei batteri fino alla vescica). Inoltre la menopausa la favorisce perché rende le mucose più vulnerabili.
Infuso
berne più tazze nella giornata
Malva foglie t.t. g. 30
Uva ursina foglie t.t. g. 20
Erica fiori g. 20
Echinacea radice t.t. g. 20
Calendula petali g. 10
Calendula
Se la cistite è causata da eccesso di Bacillum
Coli, per regolarizzare la funzionalità intestinale: mettere a bagno la sera in un bicchiere d'acqua
un cucchiaio da tavola di semi di lino.
Alla mattina bere l'acqua e mangiare i semi.
Se si soffre di cistite riccorrente:
Uva ursina
Infuso
Berne tre tazze al giorno.
Uva ursina foglie t.t. g. 20
Ortica foglie t.t. g. 20
Tarassaco radice t.t. g. 20
Ribes nero foglie t.t. g. 20
Biancospino fiori mondi g. 15
Fieno greco semi g. 5
Succo di mirtillo:
un bicchiere nella giornata.
Mirtillo
Polline: un cucchiaino al mattino.
Zucca
Semi di zucca: un cucchiaio
nello yogurt o nella frutta cotta.
Alimentazione
SI
Bere almeno due litri al giorno di acqua oligominerale. Il succo di mirtillo ostacola l'adesione dei germi alle mucose urinarie. Utili anche i cibi ricchi di vitamina C, che rende le urine più acide, ostacolando la sopravvivenza dei batteri.
© Tutti i diritti riservati.