Igiene intima
Oltre che a sentirsi fresca e a posto, l'igiene intima femminile serve a mantenere sani gli organi genitali esterni e la vagina. Deve essere un'igiene frequente ma molto delicata, per non alterare l'equilibrio della flora batterica vaginale che è la più naturale difesa contro le infiammazioni. Anche per questo, in assenza di irritazioni e disturbi è bene non abusare di deodoranti o disinfettanti.
Lavaggi con argilla.
Due cucchiai nell'acqua del bidet
per uso esterno.
Infuso uso esterno:
due cucchiai in 400 ml di acqua.
Tormentilla rizoma t.t. g. 30
Rosa petali g. 30
Malva foglie t.t. g. 20
Lavanda fiori g. 10
Calendula petali g. 10
Se per lavanda interna filtrare la tisana per
garza e unire la stessa quantità (400 ml) di
acqua non gasata precedentemente bollita.
Calendula
© Tutti i diritti riservati.