Punture di insetti
Le punture di api, vespe e calabroni iniettano un veleno che può provocare dolore, arrossamento e gonfiore per circa 48 ore. In condizioni normali, perché risultino pericolose per la vita un adulto devono arrivare ad essere centinaia. Esistono però persone allergiche al veleno, perché sensibilizzate da una precedente puntura avvenuta anche molti anni prima. In questi casi, può scatenarsi in pochi istanti una reazione allergica anche tanto violenta da richiedere un intervento medico immediato. I sintomi possono comprendere una grave orticaria, stordimento, gonfiore al volto e alla gola, vomito, difficoltà di respirazione, collasso.
Altri insetti, come le zanzare, i pappataci, i tafani, le pulci, ecc., provocano di solito solo una reazione locale più o meno intensa di tipo pruriginoso.
Olio essenziale di Lemon grass ml. 4,5
Olio essenziale di Lavanda ml. 4,5
Olio essenziale di Menta piperita ml. 3
Olio essenziale di Geranio ml. 1,5
Olio essenziale di Eucalipto ml. 1,5
Alcool a 95° (alcool per liquori) ml. 65
Glicerina ml. 20
Spruzzare direttamente sulla pelle.
Può essere usato anche per i bambini.
Lavanda
© Tutti i diritti riservati.