Singhiozzo
Contrazione involontaria del diaframma rapida e improvvisa, associata ad una parziale chiusura delle corde vocali. Il rumore del singhiozzo è provocato dall'aria inspirata costretta a passare in quella strettoia.
Di solito gli attacchi di singhiozzo finiscono da soli dopo pochi minuti e non hanno alcun significato per la salute. Possono essere favoriti dal mangiare troppo in fretta, specie in chi soffre di aerofagia. Più raramente, il singhiozzo può dipendere anche da una irritazione di qualche organo addominale a contatto con il diaframma.
Infuso
Aneto frutti g 50
Valeriana radice t.t. g 50
da bere a piccoli sorsi,
più volte secondo necessità
Malva
Alimentazione
SI
La tradizione raccomanda (ma non garantisce!) alcuni metodi, come bere acqua freddissima a piccoli sorsi oppure far sciogliere lentamente in bocca un cucchiaino di zucchero .
NO
Bere molto tutto d'un fiato (specie bevande gassate), riempire troppo lo stomaco di cibo e mangiare alimenti troppo freddi o troppo caldi possono provocare la comparsa del singhiozzo.
© Tutti i diritti riservati.